Trascendenza

In un recente passato ebbi un’impressione,

com’ che io a viver potessi nel passato,

lanciar me stesso nel mare che ho vissuto,

e questa mi convinco esser solo un’invenzione.

 

Eppur se mi concentro, se rammento ciò che è stato,

in un senso che non spiego, m’accorgo che è avvenuto.

 

Son stato trasportato per mano dal creato

In quell’immensa inconsistenza che è la vita di ciascuno

Che è l’essenza dell’essenza dell’amore e del futuro.

 

Dunque io non sto qui a dire quel che vidi o quel che feci,

del miracolo che ho visto faccio solo le sue veci.

Sto per dirvi, se ascoltate, il segreto che ho imparato,

sto sol qui per raccontarvi che miracolo è il creato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...