Ci pensi mai?

Pensi mai a ciò che abbiamo perso,

Alla vita del noce nel campo,

o al suono dei gatti o del lampo.

 

Pensi mai a ciò che abbiamo perso,

Quando inombrata ritorni di sera,

o quando il sole la pelle di svela.

 

Pensi mai a ciò che abbiamo fatto,

se ti alzi al mattino e sei cupa,

e se il tuo cappuccino ora ti stufa.

 

Pensi mai a ciò che saremo,

in questi giorni dannati e funesti,

nelle mie grida e nei tuoi pretesti.

 

Nel mio passato rivedo il futuro,

e nel mio futuro non vedo che ombre,

mi sono perso, oramai son sicuro

e spero solo non sarà un’ecatombe.

 

Ma non allarmarti, son sempre lo stesso

cambio le vesti ma resto me stesso.

Affacciati ora, a questa finestra,

forza, che aspetti?

 

La vita ti aspetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...