L’amore dei codardi

L’irrazionalità umana si deduce dal fatto che non ci soffermiamo minimamente sulle scritte macabre dei pacchetti di sigarette, nonostante siano molto chiari.

Si ama per gli altri o per sé stessi? L’uomo è da sempre flagellato dal suo senso di solitudine. Una paura che abbiamo trasfigurato in diverse forme, dall’amore alla religione. Ognuno di noi prova, in cuor suo, un terribile senso di solitudine da un lato, che ci porta a ricercare gli altri, mentre dall’altro la costante paura di non esser accettati, di venir respinti.  Continua a leggere

La corsa del fare

Credo che, indipendentemente da ciò che realmente si faccia nella vita, alcune persone siano colpite da un terribile senso di frustrazione e di insoddisfazione; e questo numero non fa che aumentare. La consapevolezza è principalmente dolore. Il desiderio di mantenerla, di rimanere in un consapevole stato di presenza è tanto assurdo quanto il voler vivere consciamente un’ipnosi. Continua a leggere

Le rivoluzioni matematiche del ‘900

Tra gli innumerevoli eventi che si sono susseguiti nella storia della scienza certamente la riscoperta della Logica matematica effettuata prima da Husserl e poi da Russell e Gödel è una delle più grandi rivoluzioni scientifiche del secolo scorso ovvero, da quando si cercò di trovare risposta agli interrogativi di David Hilbert posti al congresso del 1900 che si tenne a Parigi. Continua a leggere